×
LA TUA GUIDA
Esplora

Biglietti e tour
Compara hotel
Mantova: tour a piedi di 2 ore con guida
105 USD
L'offerta
Esplora il luogo di nascita di Virgilio e l’ambientazione del “Rigoletto” in un tour di 2 ore di Mantova. Ammira monumenti storici come la Casa di Rigoletto e lasciati incantare dai palazzi medievali e dagli edifici rinascimentali delle piazze pubbliche.
Vai al sito web   ▶
Informazioni pratiche
Dettagli
Scopri la città di origine di Virgilio, il luogo dove si rifugiò il Romeo di Shakespeare e l’ambientazione del dramma di Verdi, il “Rigoletto”, in un tour a piedi con guida di 2 ore a Mantova. Circondata da 3 piccoli laghi, Mantova si alza magicamente dalle acque del fiume Mincio e dai laghi e canali medievali del “Rio”. Impara come acqua e terra si incontrano per formare il carattere della città nelle piazze pubbliche e in chiese che solo i locali conoscono. Inizia dalla Casa di Rigoletto, scelta dai ricchi Gonzaga come residenza del leggendario sciocco nell’opera di Verdi. Prosegui fino al Castello di San Giorgio e al Palazzo Ducale di Mantova. Lasciati incantare da spazi pubblici di grande interesse, come Piazza Castello, Piazza Santa Barbara e Piazza Lega Lombarda. Ammira la facciata del Palazzo Ducale in Piazza Sordello. Poi recati al Duomo di Mantova, dedicato a San Pietro. Lasciati incantare dall’edificio di fronte, Palazzo Bonacolosi, prima di dirigerti a Piazza Broletto per vedere gli edifici medievali di Palazzo del Podestà, Palazzo del Massaro e l'Arengario. Poi visita Piazza delle Erbe per ammirare la Torre dell’Orologio Astronomico, Palazzo Cervetta e Palazzo della Ragione. Osserva l’imponente chiesa della Rotonda di San Lorenzo (il più antico edificio religioso di Mantova). Ammira l’enorme cupola e l’esterno rinascimentale della Basilica di Sant’Andrea, poi prosegui verso Piazza Leon Battista Alberti per vedere l’antico chiostro del Monastero di Sant’Andrea. Su richiesta potrai visitare anche il bel Teatro Bibiena dove Mozart suonò all’età di 13 anni, il cui straordinario auditorium fu progettato in stile tardo barocco o primo rococò da Antonio Galli Bibiena.