Guida di Genova
Guida di Genova
Guida di Genova
guida di Genova
CREA LA TUA GUIDA     ▶
ISPIRATI
Compara i prezzi degli hotel!

Genova  

Soprannominata “La Superba” e conosciuta anche come “ La Dominante dei Mari” e “La Repubblica dei Magnifici”, Genova è stata sede dell'Expo '92, del controverso summit del G8 nel 2001 e Capitale Europea della Cultura nel 2004
E' il capoluogo della regione Liguria. Arroccata sulle colline, tra mari e monti, si affaccia sul Mar Ligure.

La sua storia è legata alla marineria e al commercio: i suoi abitanti furono al tempo stesso, signori del mare, mercanti e guerrieri capaci di inaudita ferocia. Seppero dare vita, in epoca di dominanze, ad una propria repubblica, la Repubblica di Genova, nata dal libero Comune, che si resse in otto secoli su diverse forme di governo: dalla forma consolare a quella dogale a quella, infine, oligarchica. 

Il centro storico di Genova è uno tra i più densamente abitati d'Europa, con una struttura urbanistica, nella parte più antica, articolata in un dedalo di piazzette e stretti caruggi. Esso unisce una dimensione medioevale a successivi interventi cinquecenteschi e barocchi, in un mix che lo rende unico e affascinante. Al suo interno, numerosi palazzi, nel loro complesso denominati Palazzi dei Rolli, sono stati dichiarati Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco

Nel Palazzo San Giorgio risiedeva il Banco di San Giorgio, la più antica banca al mondo. La storia narra che Napoleone Bonaparte saccheggiò più volte questo istituto di credito per fondare successivamente la Banca di Francia. Il simbolo della città viene tradizionalmente rappresentato dalla Croce di San Giorgio, negli stemmi sorretta da due grifoni.

Personalità che hanno segnato la storia per sempre sono nati in questa città: primi fra tutti Cristoforo Colombo, Giuseppe Mazzini e Goffredo Mameli.

Genova fa parte del triangolo industriale Milano-Torino-Genova che soprattutto in passato ha rivestito un ruolo determinante per l'economia cittadina.
Oggi, pur mantenendo viva la sua tradizione industriale, è un affermato centro turistico, culturale, scientifico, universitario e musicale. In quest'ultimo ambito Genova ha portato sulla scena nazionale dei cantautori di grande talento: Gino Paoli, Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Alfredo Bindi e Ivano Fossati sono il vanto di una città in cui la musica cantautoriale ha toccato un livello qualitativo molto elevato.

Per gli amanti della gastronomia Genova è una meta di forte attrattiva: orgoglio della sua tradizione culinaria sono il pesto alla genovese, la cima e la focaccia solo per citarne alcuni.
tour di Genova con guide professioniste
OFFERTE TOP a Genova

COME MUOVERSI A Genova

Girare per la città in macchina può diventare un problema a causa della difficoltà a trovare parcheggio, soprattutto in centro. Non a caso è molto alto il numero di scooter che i genovesi prediligono rispetto all’auto per gli spostamenti in città. 
Tutte le attrazioni principali sono raggiungibili a piedi o tramite una rete capillare di autobus pubblici, il cui uso è vivamente consigliato se non volete impazzire a cercare un parcheggio. Se poi lo trovate, la sosta è a pagamento in tutti i giorni feriali dalle 8 alle 20 (anche 2 euro all’ora sulle strisce blu). 


Il servizio di trasporto pubblico è svolto da AMT e permette di muoversi facilmente in tutta la città (a parte i vicoli del centro storico dove si può solo andare a piedi): il sistema integrato comprende autobus, metropolitana (breve, che collega la Stazione Brignole alla Stazione Principe e prosegue fino al quartiere più periferico di Certosa), funicolari (per raggiungere le alture), ascensori (es: quello supertecnologico di Montegalletto e i 2 che portano alla panoramica Spianata Castelletto).

Una linea veloce via mare (Navebus) collega via mare Pegli (Ponente) al Porto Antico (centro). Questo servizio permette di raggiungere il centro della città da ponente in meno di 30 minuti. È un modo particolare per scoprire Genova da un punto di vista privilegiato, un sistema per evitare il traffico, godendo di una visuale particolare sulla città.
I biglietti sono in vendita anche presso le edicole, le tabaccherie e molti altri esercizi commerciali. Il biglietto base valido 100 minuti su tutta la rete urbana costa 1,50 euro (1,60 per utilizzo sia su rete urbana che su rete ferroviaria urbana). Presso gli Uffici di Informazione e Accoglienza Turistica (IAT) sono in vendita anche biglietti turistici come il Genova Pass con validità 24 ore (4,50 euro) che permette di viaggiare su tutta la rete urbana con unico biglietto e il Genova Pass x 4, con validità 24 ore per 4 persone (9 euro). Sono disponibili anche carnet di biglietti a prezzo scontato e abbonamenti settimanali, mensili e annuali che consentono di risparmiare sul costo del trasporto.

Per chi deve recarsi all’aeroporto Cristoforo Colombo esiste un collegamento chiamato Volabus, che parte dalla Stazione Brignole.
Infine servizi di trasporto via mare collegano il Porto Antico alle vicine località costiere di Camogli, San Fruttuoso, Portofino, Chiavari e alle Cinque Terre.